Uno spazio libero, autonomo, gratuito, autogestito, indipendente da sponsor di qualunque tipo,
che abbia come finalità la collaborazione e l’aiuto reciproco tra autori esordienti.
Uno spazio accessibile anche a lettori che vogliano commentare criticamentegli scritti degli autori.
Un gruppo di lettura critica, un laboratorio di scrittura autogestito.
U
n angolo libero per scambiarsi informazioni, consigli, link, bandi di concorso,
recensioni inerenti la scrittura, la poesia, ma non solo.
Tutti i partecipanti sono gestori, responsabili dei propri scritti, 
Nessun capo, nessun condottiero.
Un posto dove stare principalmente insieme.
Senza clamori ma in pacata armonia


ATTENZIONE: QUESTO FORUM NON ACCETTA PIU' NUOVE RICHIESTE DI ISCRIZIONE FINO A DATA DA DESTINARSI.


PER ISCRIVERSI BISOGNA RICORDARE CHE:

L'accesso al forum non è automatico ma su richiesta.
Leggere attentamente le regole e la mission di questo forum  indicate a questo link.
Dopo essersi registrati su FFZ e aver letto quanto richiesto, si può chiedete l'iscrizione al forum
cliccando su "unisciti" link a destra in alto.
IMPORTANTE:
lasciare sempre un breve messaggio in area "Benvenuti"
sezione "Mi presento" indicando le ragioni che inducono a richiedere l'iscrizione al forum. 
Non saranno accettate richieste di iscrizione senza la presentazione in area "Mi presento"
Qualunque richiesta senza presentazione sul forum sarà automaticamente respinta
 

Questo forum è un gruppo di lettura e di scrittura autogestito.
Gli amministratori  si riserveranno di accettare o rifiutare la domanda di iscrizione.
  

RIEPILOGO:
1. MISSION DEL FORUM: Leggere attentamente chi siamo e la nostra mission, per capire se è il forum che fa per voi:
CLICCA QUI
2. PRESENTAZIONE SU "MI PRESENTO"
CLICCANDO SU QUESTO LINK: e scrivendo breve presentazione di se stessi e ragioni per cui si richiede l'iscrizione al forum;
3. UNISCITI
CLICCANDO SU QUESTO LINK:
4. INTERAGIRE in attesa di approvazione della richiesta, nelle aree pubbliche del forum.
5. REGOLE E DIRITTI DEI FORUMISTI:
CLICCA QUI (tenendo presente che sono abbondantemente più numerosi i diritti che i doveri).


 
Vote | Print | Email Notification    
Author

Presentazione dell'11.7.2008

Last Update: 7/16/2008 11:01 AM
7/9/2008 1:09 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,699
Registered in: 9/28/2006
Veteran User
OFFLINE
se qualcuno di voi gironzolasse dalle parti di Reggio Calabria...





Venerdì 11 luglio 2008
Incontro con l'Autore
Isabella Giomi "La cantatrice muta" (Romanzo vincitore del Concorso Letterario "Emozioni d'inchiostro" II Edizione) -Laruffa Editore. Intervengono Maria Festa, Roberto Laruffa, Maria Teresa D'Agostino.

-------------------------------------------
http://digilander.libero.it/giomi.isabella/
http://blog.libero.it/tanysha/
7/9/2008 1:43 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Weeeeeeeeeeeee Isabella, si replica! Ti auguro di trascorrere una giornata serena e piena di belle sorprese. In bocca al lupone e buone vacanze! [SM=g7342]
7/9/2008 2:13 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,700
Registered in: 9/28/2006
Veteran User
OFFLINE
Speriamo!
più che altro sarà un'ammazzata, sette ore di viaggio all'andare e sette a tornare. Speriamo di essere ripagata da altro...
-------------------------------------------
http://digilander.libero.it/giomi.isabella/
http://blog.libero.it/tanysha/
7/9/2008 4:23 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Re:
cattleja, 09/07/2008 13.09:

se qualcuno di voi gironzolasse dalle parti di Reggio Calabria... Venerdì 11 luglio 2008 Incontro con l'Autore Isabella Giomi "La cantatrice muta" (Romanzo vincitore del Concorso Letterario "Emozioni d'inchiostro" II Edizione) -Laruffa Editore. Intervengono Maria Festa, Roberto Laruffa, Maria Teresa D'Agostino.



[SM=g7459]   siiiiiiiiiiii, certo!!!

io tutti i venerdì mattina, mentre faccio la passeggiata col cane, non manco di passare da corso garibaldi e prendermi una granita di caffé con panna e la brioche

...anche se da roma è un po' distante reggio calabria
[SM=g7369]

un abbraccio
gf

P.S però almeno una granita vattela a mangiare davvero sono uniche, siediti e goditi l'aria del lungomare Matteotti. sono sicuro che dopo, con la pancia piena e leccandoti ancora le labbra scriverai un bellissimo e dolcissimo racconto....
[SM=g7352]

P.P.S. ma anche se ci fosse qualcuno che volesse andare... ti sei scordata un particolare DOVE si svolge la prsentazione del tuo libro?
[SM=g7448]
7/9/2008 4:56 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,702
Registered in: 9/28/2006
Veteran User
OFFLINE
Al Chiostro di San Giorgio, Corso Garibaldi.
Terrò presenti le ottime granite, quindi [SM=g7369]
-------------------------------------------
http://digilander.libero.it/giomi.isabella/
http://blog.libero.it/tanysha/
7/14/2008 10:18 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,707
Registered in: 9/28/2006
Veteran User
OFFLINE
11 luglio, ore 21,30


Eccomi reduce, sopravvissuta ai festeggiamenti calabri.

Sono arrivata a Reggio Calabria con l’idea di una toccata e fuga. E così è stato.
Ma tra la toccata e la fuga mi si è aperto un universo.

Intanto Reggio è una città sontuosa. E’ generico dire bella. Non dice nulla.
Invece l’ho trovata elegante, quasi regale, con quel lungomare scenografico costeggiato di magnolie centenarie dai tronchi contorti che sembrano le case delle fate.
Avevo appuntamento davanti al locale dove avrei relazionato sul mio romanzo – il chiostro di una chiesa, sul corso principale della città - con Maria Teresa, l’addetta stampa della casa editrice Laruffa, alle 20,30. Oramai siamo diventate amiche, lei ha visto crescere il mio romanzetto. Un po’ come fare amicizia con l’ostetrica che ti ha fatto partorire o con la baby sitter.
L’Associazione Alassilaos ci aveva gentilmente concesso la sua supervisione. Ignoravo come, perché, quanto, e a che livello. Insomma, immaginavo una di quelle solite serate sonnacchiose con l’autore che monologa o quasi davanti a qualche fila di poltrone di metallo semivuote. Invece…

Nella mia modesta esperienza in materia, non potevo immaginare quanto fossi lontana dalla realtà. Insomma, si è svolto tutto in grande stile, con tanto di intervista fatta a me medesima da due giovanissime e acute giornaliste di una rivista locale, che non si sono limitate alle solite domandine di rito, ma hanno voluto sapere tutta la genesi del romanzo dall’inizio del concepimento in poi. In breve tempo il locale si è riempito. Un’organizzazione ineccepibile, due soci si sono proposti per il reading di alcuni brani del romanzo. C’è stato un intervento dell’editore Roberto Laruffa sulla funzione del concorso “Emozioni d’inchiostro”, che mira a proporre all’attenzione del pubblico ogni anno un autore, scelto non sulla base della provenienza geografica, ma esclusivamente in base al gusto della giuria. Qui io ho commentato precisando che questo non è scontato per tutti gli editori, poiché in molti concorsi letterari, come molti sanno, regna il campanilismo e vengono premiati ahimè, i concittadini del promotore. L’editore ha risposto che questo non porterebbe a nulla. Poi Maria Teresa d’Agostino ha fatto un bel discorso sulla trama del romanzo e sulle sue possibili chiavi di lettura. Sono intervenuta io, ho anche risposto alle domande di due signore che avevano già letto il libro.
Insomma, non so se s’è capito, una serata viva, incentrata solo sul mio romanzo (io dentro di me speravo ardentemente che intervenisse qualche musicista o cantante pittore, a diluire un poco l’atmosfera, perché tutta quell’improvvisa dose di protagonismo mi dava le vertigini, e invece tutto continuava a ruotare solo intorno a me e alla mia opera).
E tutto all’insegna dell’entusiasmo, della serietà, del credere in ciò che si promuove, del considerare l’autore come un vero autore e non come un piazzista, un venditore porta a porta o un pollo da pelare.
Dice: sai che sforzo parlar bene dell’editore che ti ha pubblicato.
Non è vero! Capita di venire pubblicati o di vincere dei concorsi, ma raramente ho trovato tanto entusiasmo, empatia e calda partecipazione (come se il caldo di venerdì 11 luglio non bastasse!). Per esperienza so che queste cerimonie di solito si risolvono nella consegna di una pergamena ricordo e in una stretta di mano, in un’atmosfera fredda e stantia. Questa è una pubblicazione un po’ più importante delle altre mie passate, certo, ma capita raramente di trovare gente che crede così tanto in ciò che fa e ti sa trasmettere il suo sprint.

Persino la moglie dell’editore aveva letto il libro, e anche questo mi ha dato la misura del coinvolgimento generale. Non credo che capiti spesso. In altre situazioni la gente fa finta di avere letto il romanzo, o gli ha dato un’occhiata frettolosa. Questa ragazza, che tra l’altro sta per avere un bambino – le faccio molti auguri – mi ha pure chiesto di chiarirle alcuni passi della scena finale.
Insomma, una serie di sorprese piacevoli, una dietro l’altra. Un’ andata e ritorno di quattordici ore, sì, ma con in mezzo tutto un mondo.
-------------------------------------------
http://digilander.libero.it/giomi.isabella/
http://blog.libero.it/tanysha/
7/14/2008 2:01 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
OFFLINE
Che bello leggere queste cose Isabella! So che al sud la gente partecipa con molto calore a queste iniziative (mi ricordo un premio di poesia a Napoli in un teatro con quasi 200 persone) e sono contentissima che ti abbiano fatto sentire protagonista come è giusto che sia visto che hai vinto un premio letterario nazionale, non pizza e fichi!
Penso che questo sia uno di quei ricordi che servono a illuminare i momenti bui, a darti fiducia e speranza. E naturalmente ti auguro che ci siano tante altre giornate come questa. Il cammino è ancora in salita, ma ne hai fatta di strada... complimenti!
7/14/2008 2:04 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 1,709
Registered in: 9/28/2006
Veteran User
OFFLINE
Grazie Angie!
anche se di copie mi sa che non ne hanno venduta una...erano quasi tutte in omaggio per i soci o per le due giornaliste intervenute.
E' vero che l'importante è che qualcuno legga il libro, però...
-------------------------------------------
http://digilander.libero.it/giomi.isabella/
http://blog.libero.it/tanysha/
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
NUOVA DISCUSSIONE
 | 
RISPONDI
Cerca nel forum




 Clicca qui per iscriverti a fiae
Clicca qui per iscriverti
alla mailing list del forum
(solo per gli iscritti al forum FFZ)
 


Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.0] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 4:19 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2021 FFZ srl - www.freeforumzone.com