Uno spazio libero, autonomo, gratuito, autogestito, indipendente da sponsor di qualunque tipo,
che abbia come finalità la collaborazione e l’aiuto reciproco tra autori esordienti.
Uno spazio accessibile anche a lettori che vogliano commentare criticamentegli scritti degli autori.
Un gruppo di lettura critica, un laboratorio di scrittura autogestito.
U
n angolo libero per scambiarsi informazioni, consigli, link, bandi di concorso,
recensioni inerenti la scrittura, la poesia, ma non solo.
Tutti i partecipanti sono gestori, responsabili dei propri scritti, 
Nessun capo, nessun condottiero.
Un posto dove stare principalmente insieme.
Senza clamori ma in pacata armonia


ATTENZIONE: QUESTO FORUM NON ACCETTA PIU' NUOVE RICHIESTE DI ISCRIZIONE FINO A DATA DA DESTINARSI.


PER ISCRIVERSI BISOGNA RICORDARE CHE:

L'accesso al forum non è automatico ma su richiesta.
Leggere attentamente le regole e la mission di questo forum  indicate a questo link.
Dopo essersi registrati su FFZ e aver letto quanto richiesto, si può chiedete l'iscrizione al forum
cliccando su "unisciti" link a destra in alto.
IMPORTANTE:
lasciare sempre un breve messaggio in area "Benvenuti"
sezione "Mi presento" indicando le ragioni che inducono a richiedere l'iscrizione al forum. 
Non saranno accettate richieste di iscrizione senza la presentazione in area "Mi presento"
Qualunque richiesta senza presentazione sul forum sarà automaticamente respinta
 

Questo forum è un gruppo di lettura e di scrittura autogestito.
Gli amministratori  si riserveranno di accettare o rifiutare la domanda di iscrizione.
  

RIEPILOGO:
1. MISSION DEL FORUM: Leggere attentamente chi siamo e la nostra mission, per capire se è il forum che fa per voi:
CLICCA QUI
2. PRESENTAZIONE SU "MI PRESENTO"
CLICCANDO SU QUESTO LINK: e scrivendo breve presentazione di se stessi e ragioni per cui si richiede l'iscrizione al forum;
3. UNISCITI
CLICCANDO SU QUESTO LINK:
4. INTERAGIRE in attesa di approvazione della richiesta, nelle aree pubbliche del forum.
5. REGOLE E DIRITTI DEI FORUMISTI:
CLICCA QUI (tenendo presente che sono abbondantemente più numerosi i diritti che i doveri).


 
Vote | Print | Email Notification    
Author

Leggi che regolano i Cartoni Animati Giapponesi

Last Update: 11/14/2010 3:30 AM
10/15/2007 1:58 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 4,321
Registered in: 11/21/2005
Master User
OFFLINE
Troppo divertente!
# Prima Legge Fondamentale dell'Irregolarità Metafisica
Le normali leggi della fisica non valgono.

# Legge della Gravità Differenziata
Ogni volta che qualcosa o qualcuno salta, è lanciato, o comunque se ne va in aria, la gravità viene ridotta di un fattore 4.

# Legge dell'Amplificazione sonora.
Nello spazio i rumori delle esplosioni si trasmettono ancora meglio perché non c'è l'aria a trattenerli.

# Prima Legge del Moto (o della Spinta Costante)
Nello spazio una spinta costante genera una velocità costante.

# Seconda Legge del Moto (o della Mobilità Meccanica)
Più un dispositivo meccanico è grande e più velocemente si muove. I robottoni sono gli oggetti più veloci conosciuti.

# Legge della Combustibilità Inerente.
Qualsiasi cosa esplode.
* Primo Corollario
Poco prima di esplodere, gonfia.
* Secondo Corollario
Le grandi città sono le cose più esplosive conosciute. Tokyo in particolare è la più instabile di tutte, e viene detta anche
"la Città Fiammifero".

# Legge dell'Emissione Flogistica
Le ferite fatali emettono luce.

# Legge dell'Inesauribilità
Nessuno può rimanere senza munizioni.

# Legge dell'Inadeguatezza Militare
Enormi flotte interstellari, interi eserciti, macchine da guerra ricolme di crudeli guerrieri assetati di sangue, possono essere fermati e sconfitti da un semplice gesto d'amore o una canzone.
* Corollario
Se un solo robot o astronave combatte contro un intero esercito, l'esercito perde.

# Legge dell'intelletto giovanile
I Bambini sono due volte più intelligenti degli adulti e dieci volte più rompiballe.

# Legge della Capacità Emoglobinica
Il corpo umano contiene più di 50 litri di sangue, in alta pressione.

# Legge della Proporzionalità Mandibolare
La dimensione della bocca di una persona è direttamente proporzionale al volume con cui parla o alla quantità di quello che mangia.

# Legge della Conservazione della Potenza di Fuoco
Ogni arma capace di sconfiggere il nemico in un solo colpo sarà usata solo e unicamente per ultima.

# Legge della Facilità Tecnologica
L'addestramento necessario per pilotare un'astronave o un robot è inversamente proporzionale alla sua complessità.

# Legge della Topologia Aerodinamica
Qualsiasi forma, non importa quanto complessa o bizzarra che sia, è aerodinamica.

# Legge della Luminescenza
Gli individui che hanno raggiunto elevati livelli nello studio delle arti marziali emettono luce; sotto forma di un'aura bluastra se sono buoni, rossa se sono cattivi. Ciò è dovuto al fatto che i Buoni occupano un posto più elevato nello spettro elettromagnetico.

# Legge della Variabilità Cromatica Follicolare
Qualsiasi colore dello spettro visibile è un colore naturale del cuoio capelluto. Questo colore può cambiare improvvisamente e senza alcun preavviso.

# Legge del Vestiario Probabile
I personaggi femminili dovranno indossare il meno possibile, per quanto socialmente o meteorologicamente inappropriato che sia. Quelle che non lo fanno vedranno presto le loro vesti strappate e ridotte a brandelli. Se
ciò non potrà avvenire sentiranno in breve tempo l'impulso irrestibile di farsi una doccia, alla quale noi assisteremo.
* Corollario
I bikini rendono invulnerabili.

# Legge della Capacità extradimensionale
Tutti i personaggi femminili hanno da qualche parte uno spazio extradimensionale di volume variabile, da cui possono tirare fuori quello che serve al momento.
* Corollario
L'oggetto più comunemente stivato è un enorme martello, che può essere usato con infallibile precisione su ogni maschio che lo meriti. Altri oggetti di uso comune sono costumi, uniformi, armature, bazooka...

# Legge del Riconoscimento debole.
Mettersi un costume, anche senza maschera, è più che sufficiente per diventare del tutto irriconoscibile anche ai parenti e agli amici più stretti.
>>>continua<<<

il post è lungo, ma da morire dalle risate!!!
[Edited by (Ipanema) 10/15/2007 1:59 PM]
_________________________________
Ginger Rogers eseguiva tutti i passi di Fred Astaire, ma all'indietro e sui tacchi a spillo.
Remember, Ginger Rogers did everything Fred Astaire did, but she did it backwards and on high heels
(Faith Whittlesey)
10/15/2007 9:08 PM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Fiko! ;-)
3/4/2008 1:23 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
empty...fabio
[Unregistered]
tutto verissimo *____*
3/4/2008 8:48 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 874
Registered in: 3/14/2004
Senior User
OFFLINE
hihi carino

ma sei sicura che parlino di cartoni animati? A me sembra il Vademecum di Buona Domenica.
E anche di tanti reality se è per quello.
__________________________________________________________________
"Gatto scottato ha paura anche dell'acqua fredda. Chi sbollenta i gatti dovrebbe essere freddato" J. Prévert

labriciola.splinder.com
11/14/2010 3:30 AM
 
Modify
 
Delete
 
Quote
Post: 7
Registered in: 11/6/2010
Junior User
OFFLINE
eheh simpatico... a me è pure venuta la fissa di realizzare un manga "alla occidentale", ambientato in inghilterra... personalmente non mi piacciono le esagerazioni nipponiche come gli occhi enormi, infatti cerco di disegnare figure umane più verosimili e mi baso principalmente sui classici (ranma, city hunter) [SM=g7493]
Admin Thread: | Close | Move | Delete | Modify | Email Notification Previous page | 1 | Next page
NUOVA DISCUSSIONE
 | 
RISPONDI
Cerca nel forum




 Clicca qui per iscriverti a fiae
Clicca qui per iscriverti
alla mailing list del forum
(solo per gli iscritti al forum FFZ)
 


Feed | Forum | Album | Users | Search | Log In | Register | Admin
Create your free community and forum! Register to FreeForumZone
FreeForumZone [v.6.1] - Leggendo la pagina si accettano regolamento e privacy
Tutti gli orari sono GMT+01:00. Adesso sono le 11:42 AM. : Printable | Mobile
Copyright © 2000-2024 FFZ srl - www.freeforumzone.com